Caro vita: ecco i bonus in scadenza dalle bollette agli sconti benzina #adessonews

Un’economia che cresce quest’anno più del previsto, ma che sarà in brusca frenata l’anno prossimo. Con il calo del debito, dell’inflazione e soprattutto del deficit, che consegna un «tesoretto» prezioso per il nuovo governo. È la fotografia «tendenziale» che il governo uscente di Mario Draghi consegna al prossimo esecutivo con la Nadef. Un quadro aggiornato solo a legislazione vigente, che tuttavia evidenzia come, nonostante il «contesto difficile», ci sono spazi per superare gli obiettivi. Ed è da questa base che la coalizione di centrodestra guidata da Giorgia Meloni inizierà il proprio lavoro per costruire di qui in avanti le scelte di politica economica. Terreno su cui il nuovo governo sembra intenzionato a cimentarsi in fretta, con un nuovo decreto energia possibile forse già prima della manovra, per garantire sostegno a famiglie e imprese.

Bonus sociale elettrico esteso fino a fine anno

Intanto, per contrastare il caro-energia, il decreto Aiuti-bis rafforza il bonus sociale elettrico e gas (uno sconto sulla bolletta, previsto dal Governo e reso operativo dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, per assicurare un risparmio sulla spesa dell’energia alle famiglie in condizione di disagio economico e fisico) per il quarto trimestre 2022, sospendendo, tra l’altro, le modifiche unilaterali dei contratti di fornitura di elettricità e gas.

Taglio delle accise sulle benzina esteso fino al 31 ottobre

Il decreto Aiuti-Ter invece, in considerazione del perdurare degli effetti economici derivanti dall’eccezionale incremento dei prezzi dei prodotti energetici, estende dal 18 ottobre 2022 al 31 ottobre 2022 il taglio delle accise su benzina, gasolio e gpl. Mentre l’aliquota Iva applicata al gas naturale usato per autotrazione è stabilita nella misura del 5 per cento

Bonus trasporti fino a fine dicembre

Arrivano poi nuovi stanziamenti per il bonus trasporti, il contributo da 60 euro per l’acquisto di abbonamenti ai trasporti pubblici. In particolare, il Fondo nato con il primo decreto Aiuti è incrementato di 10 milioni di euro per l’anno 2022. Il voucher, riconosciuto alle persone con reddito annuo inferiore a 35mila euro, potrò essere richiesto fino a dicembre.

Scopri di più

Bonus una tantum di 150 euro a novembre

Né va dimenticato il bonus una tantum di 150 euro per aiutare i cittadini a sopportare i costi delle bollette impazzite. Andrà – direttamente in busta paga – ai lavoratori dipendenti che a novembre hanno avuto una retribuzione non superiore a 1.538 euro, e ai pensionati e lavoratori autonomi con redditi inferiori a 20mila euro lordi annui. Il contributo sociale interesserà una platea di 22 milioni di persone, inclusi gli incapienti. L’Inps erogherà il contributo anche ai lavoratori stagionali, a tempo determinato e intermittenti che, nel 2021, abbiano svolto la prestazione per almeno 50 giornate.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.ilsole24ore.com/art/caro-vita-ecco-bonus-scadenza-bollette-sconti-benzina-AEoQLI4B”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.