Busta paga, a dicembre mega bonus per i lavoratori: ecco chi riceverà il triplo dei soldi e perché #adessonews

Non sarà un aumento di stipendio, ma per oltre 2 milioni di lavoratori ci sarà una sorta di bonus che, di fatto, triplicherà l’importo in busta paga nel mese di dicembre. Una buona notizia che deriva dal rinnovo di alcuni contratti per i dipendenti pubblici.

Innanzitutto la firma definitiva del nuovo contratto del comparto sanità, arrivata nelle scorse settimane. Poi lo sblocco della trattativa per la scuola arrivata con il decreto Aiuti ter. E, infine, il nuovo accordo – con la firma nelle prossime ore – per i lavoratori di Regioni, enti locali e camere di commercio.

In totale gli aumenti e gli arretrati porteranno uno stipendio triplo a dicembre per 2,2 milioni di dipendenti della Pa, che rappresentano l’85% del personale pubblico coperto dalla contrattazione nazionale. Gli aumenti sono già in vigore (tranne per gli enti locali), ma si attendono anche gli arretrati del triennio 2019/2021 e del 2022. Non ci saranno, invece, arretrati per i dipendenti dei ministeri e le agenzie fiscali, il cui contratto è stato rinnovato a maggio.

Niente bonus in busta paga né aumenti di stipendio: perché la strategia di Meloni contro il caro energia è fallimentare

Gli aumenti mensili di stipendio

Partiamo dalla fine: per il personale delle funzioni locali il nuovo contratto in arrivo queste ore porterà a 100 euro lordi in più in busta paga, che salgono a 117 con i fondi extra per i nuovi ordinamenti locali e lo sblocco del salario accessorio. Per il comparto sanità, invece, l’aumento è stato di 175 euro lordi mensili.

La cifra deriva da uno stipendio più alto di 116 euro a cui aggiungere le nuove indennità. In totale gli arretrati saranno di 1.800 euro. Infine ci sono gli insegnanti, che avranno un aumento da 101 euro lordi e arretrati per 2.337 euro in totale.

Gli arretrati in arrivo a dicembre

La vera differenza, però, la faranno gli arretrati. Perché gli aumenti valgono per il triennio 2019/2021 per un totale di 39 mensilità, più le 11 del 2022. Di fatto vorrà dire ricevere una seconda tredicesima nel mese di dicembre per oltre 2 milioni di lavoratori. La cifra andrà da 1.210 euro fino a 2.250 euro, secondo i calcoli effettuati dal Sole.

Busta paga, 3.000 euro di arretrati per 545 mila lavoratori della Sanità. Ecco quando

Non solo, perché bisognerebbe anche aggiornare, alzando la cifra finale, la nuova indennità di vacanza contrattuale, riconosciuta da aprile per il triennio 2022/2024.

Perché a dicembre ci sarà un mega-bonus

Sempre il Sole 24 Ore fa un esempio per far capire cosa succederà a dicembre per gli stipendi dei dipendenti pubblici. Prende, come riferimento, un dipendente intermedio di un comune, che finora aveva uno stipendio lordo di 1.719 euro al mese. A dicembre il suo stipendio sarà di 1.800 euro, a cui aggiungere la tredicesima e arretrati da 1.475 euro: il che vuol dire, in totale, una busta paga da 5.077 euro, circa il triplo rispetto al normale. In definitiva a dicembre arriveranno 5 miliardi nelle tasche di 2,2 milioni di lavoratori pubblici: una buona notizia anche per i consumi natalizi.

Stipendi, che fine faranno gli aumenti in busta paga: le ipotesi per il taglio del cuneo fiscale

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.money.it/busta-paga-dicembre-mega-bonus-lavoratori-triplo-soldi-perche”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.