Borse europee positive. A Milano bene banche ed energia #adessonews


Seduta positiva per le Borse europee, che beneficiano anche dell’avvio in rialzo dei principali indici di Wall Street, dopo che i prezzi alla produzione statunitensi sono aumentati meno del previsto a ottobre. Sempre sul fronte macroeconomico, Eurostat ha comunicato questa mattina che il PIL della zona euro è cresciuto dello 0,2% su base trimestrale nel periodo luglio-settembre, per un aumento del 2,1% su base annua. Anche l’occupazione dell’Eurozona è aumentata.

Nexi accusa la vendita da parte di Intesa Sanpaolo della propria quota del 5,1% del capitale. “La vendita potrebbe rientrare, a nostro avviso, tra le azioni recentemente indicate dal management per compensare gli headwinds regolamentari attesi entro il 1Q23 (circa 45bps)”, hanno scritto gli analisti di Equita.

In rialzo Azimut, che ha firmato un accordo per l’acquisizione di una quota del 35% in Kennedy Capital Management (un gestore indipendente specializzato in azioni statunitensi Small e Mid Cap) e Banca Mediolanum, che ha completato con successo l’emissione di un Green Bond per un ammontare complessivo di 300 milioni di euro.

Diversi titoli si muovono grazie ai giudizi degli analisti. Tenaris beneficia del fatto che JPMorgan ha migliorato il target price a 50 da 45 dollari. Banca Popolare di Sondrio è spinta dall’upgrade di Jefferies a “Buy” da “Hold”. Sempre Jefferies ha migliorato i target price su Banco BPM e BPER.

Lieve aumento per l’Euro / Dollaro USA, che mostra un rialzo dello 0,47%. Nessuna variazione significativa per l’oro, che scambia sui valori della vigilia a 1.769,5 dollari l’oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la sessione in rialzo e avanza a 86,28 dollari per barile.

Torna a scendere lo spread, attestandosi a +194 punti base, con un calo di 8 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 4,03%.

Tra gli indici di Eurolandia resta vicino alla parità Francoforte (+0,32%), contrazione moderata per Londra, che soffre un calo dello 0,21%, e performance modesta per Parigi, che mostra un moderato rialzo dello 0,49%.

Seduta in lieve rialzo per Piazza Affari, con il FTSE MIB, che termina a 24.700 punti a +0,42%; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share avanza in maniera frazionale, arrivando a 26.735 punti. Sulla parità il FTSE Italia Mid Cap (-0,13%); variazioni negative per il FTSE Italia Star (-1,06%).

Il controvalore odierno degli scambi in Borsa di Milano resta attorno ai livelli della vigilia: dai dati di chiusura, risulta infatti che il controvalore totale è stato pari a 1,9 miliardi di euro, con una variazione dell’1,59%, rispetto ai precedenti 1,87 miliardi.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, ottima performance per Saipem, che registra un progresso del 4,98%. Exploit di Tenaris, che mostra un rialzo del 4,74%. Andamento positivo per Leonardo, che avanza di un discreto +2,44%. Ben comprata Banco BPM, che segna un forte rialzo del 2,37%.

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su Nexi, che ha terminato le contrattazioni a -9,84%. Scivola Telecom Italia, con un netto svantaggio del 2,92%. In rosso Interpump, che evidenzia un deciso ribasso del 2,34%. Sottotono Recordati che mostra una limatura dell’1,12%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, GVS (+6,99%), Banca Popolare di Sondrio (+4,40%), Fincantieri (+3,53%) e ENAV (+3,08%).

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su MARR, che ha terminato le contrattazioni a -5,95%. In perdita Sanlorenzo, che scende del 3,81%. Spicca la prestazione negativa di SOL, che scende del 3,66%. Illimity Bank scende del 3,28%.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://finanza.lastampa.it/News/2022/11/15/borse-europee-positive-a-milano-bene-banche-ed-energia/MTQzXzIwMjItMTEtMTVfVExC”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.